Herbaria: la Malva

cvetenie-malva-krasota-leto

Tutto è iniziato quando mia zia Palmira mi ha raccontato del suo infuso di Malva per calmare il mal di stomaco.

Da allora ho messo la Malva nella mia dispensa insieme alle altre erbe spontanee.

La Malva Sylvestris è una pianta officinale che fiorisce a inizio estate, dai fiori lillà con venature viola scuro e foglie pelose. Cresce spontanea a bordo strada e sui terreni incolti, in tutto il bacino del Mediterraneo, insieme a tante altre specie di malve e malvoni.

Della Malva si usano sia le foglie, ricche di mucillagini, che i fiori. Sono proprio le mucillagini della pianta che creano una barriera protettiva sui tessuti molli del nostro corpo, difendendoli da batteri e infiammazioni. Non è un caso che questa pianta in passato fosse chiamata “rimedio di ogni male“, perché il suo spettro di azione è davvero ampio! Dal mal di gola alla stomatite, dalla congiuntivite alla tosse.

Straordinari lenitivi, i fiori e le foglie di malva possono essere usati freschi o essiccati negli infusi o negli impacchi esterni, sempre seguendo le indicazioni di un medico o di un erborista.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...