Mi mangio il giardino

desert-krem-tort-pirozhnoe

Ho un ricordo di me bambina mentre coglievo un fiore di Passiflora, lo bucherellavo e ne succhiavo avidamente il dolce nettare.

Ma agli adulti capita di dimenticarsi quanto la Natura possa essere…dolce.

Bello da vedere e buono da mangiare, il giardino non possiede solo una funzione decorativa. I suoi fiori riescono a intrufolarsi in cucina in moltissime combinazioni, dentro primi piatti, zuppe, dolci, insalate o macedonie.

Che sia un giardino selvatico, un orto-giardino o un angolo sul balcone, la possibilità di utilizzi è sterminata.

La raccolta va fatta al mattino, quando erbe e fiori sono asciutti. Dopodiché si consumano in giornata o si essiccano.

Diamo un’occhiata più da vicino al giardino.

Partiamo con le erbe aromatiche, timo, basilico, salvia, rosmarino, erba cipollina, origano, maggiorana, menta… profumatissime foglioline che possiamo aggiungere come condimento in qualsiasi piatto.

Procediamo poi con i fiori, quelli commestibili ovviamente, allergia ai pollini permettendo. Possiamo usare i fiori eduli per decorare e profumare i nostri piatti. Può sembrare insolito ma sono ottimi, provare per credere!

Scegliete sempre i fiori più freschi e profumati.

I petali delle rose (di cui abbiamo già parlato qui) profumano le creme, le marmellate  e le gelatine, i fiori di lillà e di lavanda si combinano bene nelle crostate e torte, i fiori di calendula si sposano con i risotti e i dolci. Con la Violetta possiamo preparare un delizioso sorbetto. I gialli fiori della mimosa ci permettono di sbizzarrirci in giochi di colore e gusto, nelle frittelle o nella famosa Torta Mimosa, che spesso della mimosa non ha proprio nulla!

desert-fruktovyy-salat-dynya

Il nasturzio (solo le varietà ortive, non gli ibridi!) è commestibile in tutte le sue parti: ci offre i fiori per decorare le macedonie estive, le foglie ricche di vitamina C per pesto e salse, i boccioli e i semi che possono essere usati sotto sale o in salamoia come i capperi.

Poi ci sono i Semi, quelli di girasole ad esempio, utilissimi per pane, insalate e torte salate; e i frutti o i boccioli del cappero.

salfetka-morozhenoe-cvety.jpg

Adesso sono sicura che guarderete il vostro giardino con occhi diversi 😉

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...