Mabon, il secondo raccolto

147447091177238 (1).jpgBenvenuto Autunno.

Nell’orto ritornano i cavoli, le insalate, il radicchio.

Le prime melagrane si squarciano sugli alberi rivelando i loro grani rosso accesso. Sensuali e deliziose.

Qualcuno ha già scovato i primi funghi del sottobosco. Qualcuno ha già tostato le nocciole.

E’ il trionfo delle bacche, quelle ancora arancioni di rosa canina e quelle rosse del biancospino, le bacche viola del mirto e i grappoli bruni del lentischio.

147447091177238E’ tempo di coltivare la gratitudine per tutto quello che Madre Terra ci ha offerto a piene mani. Cambia il punto di rotazione della nostra vita: apriamo le porte all’introspezione, al riposo, all’esame dell’esistenza.

Dopo un’estate faticosa, posso finalmente tirare il fiato. E’ buffo pensare che fino a qualche anno fa avevo bisogno di “ricordarmi” quando cadessero equinozi e solstizi. Ora ringrazio perché vivo a contatto con la natura ogni giorno, e ogni giorno mi accorgo dei minuscoli-giganteschi cambiamenti che segnano il ciclo delle stagioni.

Qualche tempo fa, durante la presentazione di un bellissimo libro, mi ha colpito una frase dell’autrice: “Quando dalla natura dipende il tuo benessere quotidiano, inizi a vivere veramente, a vedere il mondo così com’è.”

Non si può relegare un contatto così importante solo ai weekend o alle vacanze.

La natura affascina, attira, vende. Ma viverci dentro tutti i giorni, che siano giornate di sole o di grandine, di rugiada o di maestrale, è una scelta forte. Non è da tutti.

Ecco che durante questo Equinozio io ringrazio di questa fortuna.

Un’altro giro di ruota è compiuto.

download

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...