Piccole Magie con la Luce.

Venerdì si è levato un vento fortissimo che mi ha svegliato all’alba. Non sono riuscita a riprendere sonno così tra una carezza e l’altra ai gattoni mi sono persa ad osservare le raffiche che spazzavano via le foglie e piegavano le fronde degli alberi. Sembrava non finisse mai. Poi il vento ha smesso di ululare ed eccola, la pioggia.E’ arrivata in pompa magna. Improvvisa, abbondante. Enormi gocce d’acqua bussavano alle finestre.

Oggi il cielo grigio mi ricorda quello inglese. L’aria frizzantina, l’odore di caffè tostato, gli stivali che affondano nell’erba soffice, il profumo della terra bagnata…sensazioni che si sono impresse irrimediabilmente nei ricordi sparsi dei viaggi autunnali nel Regno Unito.E così ho portato un pò di Inghilterra a casa,  a mio modo, nel fugace tentativo di “catturare” gli ultimi, coraggiosi, raggi del sole.

Con un prisma a forma di cuore e tante perline blu brillanti ho creato un Sun Cacther. Non so se abbia un corrispettivo in italiano. Di solito si realizza con cristalli o vetri particolari che messi alla finestra riflettono la luce scomponendola in mille colori. Da piccola mi divertivo a realizzarne intuitive versioni con le gocce di cristallo dei vecchi lampadari. Poi correvo all’impazzata per catturare i riflessi sulle pareti.

Di sicuro farà impazzire i gatti. Che ne dite?

147739724325813.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...