La Datura, il giudizio, il veleno.

Sono state settimane torride, il termometro ha superato i 40 gradi e già alle nove del mattino in campo aperto si sudava. Notti difficili, di caldo e insonnia. Con le alte temperature soffriamo, iniziamo a funzionare male. I cervelli soprattutto. Nelle strade che percorro tutti i giorni per andare a lavoro, i campi sono invasi…

Infinitamente meno

Si inizia così. Ti fa sentire importante, unico, non sostituibile. Nella baraonda della quotidianità, l’amore arriva come un faro che illumina le nostre giornate. È un cannone che ti lancia nel cielo, ti fa sfiorare le nuvole, ti illude di giocare con le stelle, poi ti butta giù, di botto, di brutto. Le telefonate non…

Il sapore delle cose

Quest’anno ho assaggiato le ciliegie più buone del mondo ed è stata la mia rovina. Ogni singola ciliegia che ho mangiato dopo non era mai così saporita, così bella, così dolce come quelle. Aver conosciuto un sapore cosi piacevole mi ha rovinato tutti gli altri. Quelle ciliegie sono diventate un termine di paragone per valutare…

Vino da femmine

Di vino non me ne intendo affatto e in generale non sono una grande estimatrice (ok adesso potete cancellarmi dalla lista “letture radical chic”!). Una volta durante un pranzo ne ho assaggiato uno, rosso, frizzantino leggero e piacevole che mi ha colorato le guance in fretta. Ho chiesto al produttore di che si trattasse e…

L’imperfezione

    C’è sempre qualcosa che non va, qualcosa da correggere, qualcosa da sistemare. La gramigna che ricresce, una pianta che soffre, quel lavoro che si rimanda da mesi, la perenne sensazione come genitori di non fare mai abbastanza. Appena raggiunto un traguardo, non si fa in tempo a goderne che nuove urgenze subito pretendono…

Il torrente di montagna

Ieri sono tornata nel bosco, ormai ci vado sempre più spesso. Prima cercavo la giustificazione di “cercare erbe”, ora ci vado e basta, mi fa stare bene. Il caldo della pianura ti soffoca, il vento costante della collina asciuga il respiro. Nel bosco invece c’è una brezza fresca che ritempra l’anima. Finalmente ieri sono scesa…

Da un fiore all’altro. L’amore seriale.

La grande domanda che mi affligge di questi tempi: perché i miei vicini coltivano solo un tipo di pomodoro? Anzi, al massimo due: quello da conserva e quello da insalata. C’è qualcosa che loro sanno e che mi sfugge. Io amo i pomodori, quando ero piccola la nonna a merenda mi preparava il pane con…

Ti amo perché esisti.

La settimana appena trascorsa è stata all’insegna di un vento terribile, che ha spezzato i rami dei pomodori e causato grandi mal di testa. Non avevo baby sitter disponibile così ho portato Brigida con me, nei campi. Lei si diverte tantissimo a contatto con la natura, però io devo seguirla con attenzione oltre che svolgere…

E liberaci dal perdono.

Ci hanno insegnato che è meglio perdonare chi ci ha fatto del male. Bisogna perdonare per essere redenti, per trovare la pace in noi stessi, ultimamente poi il perdono va di moda nei percorsi di crescita personale. C’è un certo abuso del termine, da parte di tutti. Il perdono è una dottrina figlia della tradizione…

Buon compleanno Strega del Sud

“Siamo state streghe, siamo sempre state sorelle. Ci prendevamo per mano mescolando la luce della luna, correvamo nude e ci vestivamo del vento del sud..” Ci sono libri che possono cambiarti la vita o il modo di pensare. “Big Magic” lo ha fatto con me, insegnandomi una cosa curiosa: ogni volta che qualcosa ti va storto,…

Ci possiamo sentire da soli anche quando siamo in due.

Questa è la storia di T. e R. Si conoscono da 20 anni e sono sposati da 15. Hanno una vita regolare, un mutuo, qualche grattacapo, due figli, molti conoscenti e pochi amici. Fanno le vacanze, praticano sport due volte alla settimana, utilizzano i social network. Sesso una volta alla settimana, circa (a volte nulla,…

Ma narcisisti e vampiri sono le stesse persone?

  Che tristezza. Le belle piante di fave del bancale sinergico sono state attaccate da un parassita. Una specie di giglio, l’orobanche, che a vederlo da fuori è puro carino, sembra un grosso asparago orlato di fiorellini bianchi. Innocuo, si direbbe. Per fortuna la mia fedelissima zappetta con un colpo solo ne ha illuminato la…