Il coniglio di Malta

Per me questa è stata la seconda volta a Malta. Il primo viaggio in quest’Isola l’ho fatto nel 2013, ben cinque anni fa. Ricordo l’arsura di quella settimana di Pasqua, il vento incessante, i monumenti archeologici mozzafiato e l’onnipresente “Rabbit” presente in ogni menù. Si, perché a Malta il coniglio è una vera specialità culinaria….

Buon (secondo) compleanno alla Strega del Sud!

Oggi questo blog compie due anni! Ho sempre amato scrivere sin da piccolissima. Il mio grande sogno di bambina era quello di fare la scrittrice, (ok era un sogno comune! mi metto in coda..) poi una docente in gamba mi ha spiegato che di scrittura non è facile campare, e da sogno lavorativo è diventato…

La giusta distanza

  Un mese di silenzio sul blog. Riflettevo su questo strano inverno che non se ne vuole più andare, come se tutti noi avessimo ancora bisogno di cieli grigi, nuvole, tuoni e l’introspezione che porta la pioggia. Forse io sotto sotto ne avevo ancora bisogno, di introspezione intendo, di poter osservare le situazioni complicate da…

La base sicura

“E se diventi farfalla nessuno pensa più a ciò che è stato quando strisciavi per terra e non volevi le ali” (Alda Merini) La vita del bruco è semplice. Striscia e mangia, caga e striscia, mangia e cresce e striscia sempre, di foglia in foglia. Che sia il bruco coloratissimo del macaone o quello anonimo…

Il pacchetto completo

Sempre più spesso sento raccontare una storia. La storia di una relazione in cui si vogliono approfondire solo alcuni aspetti del partner e altri no, gli altri via alla spazzatura o nel dimenticatoio, a far finta che non esistano, perché se ci sforziamo di ignorarli allora non dobbiamo gestirli. Sento uomini che dicono che le…

Raccontami la Tua Storia

Quando si fa un trasloco o si aiuta qualcuno a farlo, spuntano scatole, oggetti, ricordi che catturano la nostra attenzione e sospendono per un attimo l’incedere del tempo. E’ quello che mi è successo: ho trovato una vecchia valigia, piena di cartoline, lettere, ricordi, così vecchi che nessuno delle persone ancora in vita ne aveva…

Con il vostro permesso

Ho passato una settimana ad osservarmi pazientemente. Quando mi coglievo sul punto di dire qualcosa che avrebbe difeso la mia immagine, reputazione, opinione, la mia mente urlava: “Importanza personaleeeeee“, e stavo zitta. L’ho ripetuto come un mantra, ora mi sento decisamente più leggera. Continuiamo a parlare del potere personale, abbiamo visto in questo post di…

Distruggere l’importanza personale

Premessa: ho trascurato l’orto. Dopo una settimana di assenza sono tornata e ho raccolto cavolfiori da due chili e mezzo, contro una media stagionale di 1,2 kg. La mia importanza personale è stata distrutta in 3,2,1 secondi. L’orto senza di me ha potuto fare i suoi capolavori agricoli. Da una parte sono contenta perché significa…

Il Potere Personale

Da quando ho iniziato a lavorare nel campo della crescita personale al femminile ad oggi che sono 100% strega contadina, continuo a ricevere tanti messaggi, via blog, email o Facebook, la maggior parte da donne in cerca di aiuto o di semplici parole di conforto. Leggono il blog e i miei articoli sparsi in rete,…

Una di quelle

Sono una di quelle che te lo dice subito, senza troppi giri di parole. Una di quelle donne che da un rapporto vuole tutto, non accetta percentuali di sconto,  perché per quelle come me, le relazioni, le amicizie, i rapporti lavorativi, sono un modo per mettersi in gioco, non l’ennesima occasione di indossare una maschera…

Un anno di grazie!

Buone feste a tutti voi che mi leggete. In questo ciclo stagionale osserviamo un Sole bambino che nasce nell’umidità di una grotta-ventre della Terra, aprendo un piccolo squarcio nel buio dell’inverno. E’ il momento dell’introspezione e del bilancio in vista dei futuri progetti primaverili ed estivi. E’ il momento in cui ci scambiamo doni e…

La pacca sulla spalla e altri sviluppi

Avete presente quando lavorate tanto, tanto, tantissimo e le persone che vi circondano sembrano non farci caso? Non vedono il vostro stress, le vostre rinunce, il logorio mentale e fisico, e come ciliegina sulla torta criticano. Cercano il pelo nell’uovo, parlano delle cose che non fate, dei difetti, delle imprecisioni, fisiologicamente presenti nel vostro lavoro…